GIS Day 14 Novembre, 2007

Mappamondo GIS e l'Università degli Studi di Parma

ringraziano tutti quelli che hanno partecipato al GIS Day 2007!

 

L’evento GIS Day di Parma del 14 Novembre 2007, organizzato dalla società Mappamondo GIS e dal Dipartimento di Scienze Ambientali, si è svolto presso il moderno e ampio plesso polifunzionale e auditorium del Campus dell’Università di Parma. Diversi enti pubblici e privati, studenti universitari, scuole superiori e pubblico generico hanno preso parte al convegno che è durato per tutta la giornata.

A disposizione anche un’ampia area espositiva con dimostrazioni di software e galleria di cartografia.

Il convegno è stato aperto dall’apprezzato benvenuto del Rettore Prof. Gino Ferretti. Gli interventi hanno spaziato su diverse tematiche basate sull’utilizzo dei GIS e hanno ben rappresentato il tema proposto “"GIS: Sviluppo, ricerca e gestione del territorio". Hanno riscosso inoltre un particolare successo le presentazioni alle scuole superiori e i workshop tecnici.

Molto interessanti sono stati i contributi presentati, sia dal punto di vista dell’innovazione che delle soluzioni tecniche proposte. Stefano Bragaglia ha illustrato le caratteristiche e le funzionalità dei nuovi software per ESRI Italia e mostrato degli interessanti esempi applicativi. Un strumento di gestione di una rete Intervento GIS nel Sistema Solaredi pronto intervento di successo basato su tecnologia GIS è stato presentato da Ivan Tani di Hera S.p.A. e non sono mancati gli interventi dove sono state proposte delle idee curiose e innovative come il contributo di Simone Vincenzi sull’utilizzo di strumenti GIS ed analisi spaziale per lo studio della potenzialità produttiva della vongola filippina e quello di Michele Vittorio di Mappamondo GIS, che ha presentato i nuovi corsi di formazione sull’utilizzo avanzato della tecnologia dei sistemi informativi geografici per le indagini subacquee e la gestione delle risorse marine e costiere (DIVE GIS) e per lo studio delle frane in ambiente montano. Molti i progetti riguardanti le applicazioni locali degli strumenti GIS, a testimonianza della diffusione e dell’utilità che hanno assunto queste tecnologie all’interno delle amministrazioni locali. Questo tema è stato ben trattato da Paolo Camuti Borani che ha illustrato Il GIS come strumento di supporto all’attività della Provincia di Parma e dei Comuni del territorio, e dal Servizio Meteorologico Regionale di ARPA Emilia Romagna che ha spiegato le caratteristiche del progetto COLT: le Classificazione delle cOLture in atto con Telerilevamento.

L’evento è stato trasmesso in diretta web e seguito anche dall’estero; i video degli interventi e gli atti del convegno sono disponibili sul sito www.mappamondogis.it/gisday.htm. Gli atti del convegno sono in produzione.

La partecipazione di coloro che hanno seguito l’evento sia presso l’auditorium che via web è stata testimonianza sia della qualità degli interventi che della varietà delle informazioni proposte. Il GIS Day è stata un’ottima occasione per mettere in relazione e far confrontare tutte le realtà che a vario titolo operano nel settore GIS nell’area della provincia di Parma. Mappamondo GIS e il Dipartimento di Scienze Ambientali dell’Università di Parma auspicano che l’evento diventi un appuntamento annuale per tutti gli operatori GIS e coloro che intendono avvicinarsi al mondo dei sistemi informativi geografici.

Il GIS Day è un evento celebrato in tutto il mondo. Quest'anno 800 eventi in 83 nazioni in cui Associazioni, Enti , Aziende, Università e Scuole hanno aperto le porte al pubblico con convegni, seminari e percorsi tematici per la diffusione della cultura geografica e delle applicazioni delle tecnologie GIS. Il GIS Day nasce nell'ambito della Geography Awareness Week, iniziativa sponsorizzata dalla National Geographic Society, Associaton of American Geographers, University Consortium for Geographic Information Science, United States Geological Survey, Library of Congress ed ESRI.

INTERVENTI
Opening del Rettore dell'Università degli studi di Parma Dr. Gino Ferretti - Università di Parma
GIS nel Sistema Solare Maria Sgavetti, Loredana Pompilio - Dipartimento di Scienze della Terra, Università di Parma
La realizzazione di una Carta della propensione al franamento dell'alta valle del Torrente Ceno tramite il GIS GRASS Aldo Clerici, S.Perego, C.Tellini, P.Vescovi - Dipartimento di Scienze della Terra; Università di Parma
Progettazione di una Rete Ecologica con caratteristiche ottimali mediante l'utilizzo di Metodi Statistici Multivariati, Sistemi Informativi Geografici (GIS) e Conservation Planning softwares: il caso della Val Baganza (Parma). Angelo Pecci, Pierfrancesca Rossi, Massimiliano Archina, Orazio Rossi - Dipartimento di Scienze Ambientali; Università di Parma
Gli applicativi GIS di ultima generazione Stefano Brigaglia - ESRI Italia
Le nuove tecnologie per l'osservazione del territorio e la produzione di cartografia tecnica e tematica Armando Cavazzini - Compagnia Generale Riprese Aeree - Società del gruppo Blom ASA
Un'applicazione del GIS alla Valutazione Ambientale Strategica di Piani e Programmi: il caso della Valsat del PSC di Parma. Giorgio Neri, Davide Gerevini,  Claudia Giardinà - Ambiter s.r.l.
Il progetto cartaverde: un metodo per la realizzazione di carte della vegetazione mediante l'elaborazione di carte dell'uso del suolo Stefano Corticelli - Servizio Sistemi informativi geografici, Regione Emilia-Romagna
Il database dell'Uso del Suolo Storico della Regione Emilia-Romagna derivato dalla cartografia preunitaria (1828-1853) Maria Luisa Garberi - Servizio Sistemi informativi geografici, Regione Emilia-Romagna
Progetto COLT: le Classificazione delle cOLture in atto con Telerilevamento. Descrizione del ruolo dell'analisi delle immagini satellitari Spot 5 Andrea Spisni, Vittorio Marletto, SMR - Arpa Emilia-Romagna
Pronto intervento reti e adempimenti D.Lgs. AEGG 168/04 tramite strumenti WebGIS Ivan Tani - Hera S.p.A.; Famula On-Line
Diffusione e sperimentazione della cartografia, del telerilevamento e dei GIS come tecnologie didattiche applicate allo studio del territorio e dell'ambiente Massimo Gherradi, Gilmo Vianello - CSSAS-DiSTA Università di Bologna
Nuove opportunità di formazione in ambito GIS Michele Vittorio - Mappamondo GIS
Un sistema informativo per il patrimonio edilizio scolastico del Comune di Parma: catalogazione per la gestione. Ilaria Fioretti - Dipartimento di Ingegneria Civile, del Territorio, dell'Ambiente e Architettura; Università di Parma
Il GIS come strumento di supporto all’attività della Provincia di Parma e dei Comuni del territorio. Paolo Camuti Borani - Provincia di Parma.
Applicazioni GIS per la valutazione del Consumo di Suolo in Emilia Romagna Ciro Gardi - Dipartimento di Scienze Ambientali; Università di Parma
Utilizzo di strumenti GIS ed analisi spaziale per lo studio della potenzialità produttiva della vongola filippina (Tapes philippinarum) nella Sacca di Goro (Italia) Simone Vincenzi, Graziano Caramori, Giulio A. De Leo, Remigio Rossi - Dipartimento di Scienze Ambientali; Università di Parma.
GALLERY